Martedì Dicembre 18 , 2018
Text Size
   

 Loghi PON 2014-2020 fse-fesr corto   Pon Logo full t

 

In evidenza

image image image image
A.S. 2018/19 consigli di classe: RETTIFICA ORARIO DI CONVOCAZIONE In allegato circolare n.103 - RETTIFICA ORARIO DI CONVOCAZIONE CONSIGLI DI CLASSE AS.2018/2019
CONVOCAZIONE DOCENTI NEO IMMESSI E RELATIVI TUTOR PER STILARE IL PATTO FORMATIVO. CONVOCAZIONE DOCENTI NEO IMMESSI E RELATIVI TUTOR PER STILARE IL PATTO FORMATIVO. 
FIRMATO_DETERMINA VALUTAZIONE ESPERTI INTERNI PON ROCCO FIRMATO_DETERMINA VALUTAZIONE ESPERTI INTERNI PON ROCCO
Docenti NEOASSUNTI - Consegna Bilancio competenze iniziali Docenti NEOASSUNTI - Consegna Bilancio competenze iniziali

Albonew

AREAALUNNI

 

albopretorio

AREAGENITORI

 

amministrazione trasparente

docentiata

 

Presentazione ufficiale del progetto Erasmus Plus KA229

convegno erasmus

Mercoledì 7 novembre 2018, nell’auditorium dell’Istituto “Sandro Pertini” di Afragola, si è svolta la presentazione ufficiale del Progetto Erasmus Plus KA229 -Partenariati strategici per scambi tra scuole- Découvrir le patrimoineculturel et naturel à travers les 5 sens, di cui l’IS.Pertini è coordinatore in partenariato con quattro scuole dell’UE:Bulgaria,Francia,Portogallo e Romania.

Alla manifestazione sono intervenuti: il Sindaco di Afragola dott. Claudio Grillo, la dott.ssa Antonella Iovino- Assessore alla Cultura, il dott. Alessandro Coppola-Delegato dell’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania, il dirigente Scolastico prof. Gennaro Salzano- Referente regionale della lingua francese dell’USR Campania, il prof. Ciro Ranisi- Docente di lingua francese presso l’università Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Hanno partecipato il giornalista della Rai,Nello Di Costanzo, il presidente dell’Associazione culturale”La Fonte delle Muse”Gennaro Castaldo, le rappresentanze dei docenti delle scuole “Emilio Sereni” e “Rita Levi Montalcini “ di Afragola, i docenti, i genitori e gli studenti delle classi terze e quarte dell’IS. S. Pertini.

Il Dirigente Scolastico, Prof. Giovanni De Pasquale, ha inaugurato la manifestazione e dato il via ufficiale al progetto, sottolineando il valore formativo del Programma Erasmus Plus e le sue finalità: offrire agli studenti l’opportunità di effettuare esperienze di studio all’estero nel rispetto dei valori della dignità, dell’uguaglianza e della libertà.

Dopo i saluti istituzionali ,gli studenti hanno dato uno speciale benvenuto agli ospiti in varie lingue, hanno eseguito l’inno di Mameli e l’Inno europeo e, coadiuvati dalla referente Erasmus Plus, prof.ssa C.Leocata, presentato il progetto il cui scopo è quello far conoscere la ricchezza del patrimonio culturale dell’UE e rafforzare il senso di appartenenza ad uno spazio comune europeo.

I diversi interventi hanno messo in evidenza l’importanza dell’apprendimento delle lingue comunitarie come strumento per acquisire competenze necessarie in una società mobile, multiculturale e sempre più digitale.

L’evento si è concluso con una simpatica coreografia, realizzata dal gruppo “Artisti per caso”del Pertini, sulle note della canzoneComme un garçon” della leggendaria Sylvie Vartan e con l’esecuzione della La vie en rose della mitica Edith Piaf,da parte della Pertini Band .

   

INCONTRO ERASMUS IN SCHOOLS

 

Il giorno 29 ottobre, nel quadro delle azioni a sostegno e valorizzazione del Programma di apprendimento permanente Erasmus+, promosso dall’Agenzia Nazionale Erasmus+/INDIRE, si è svolto nell’aula magna del nostro Istituto, l’incontro con i formatori del Progetto “Erasmus in Schools” e con alcuni studenti Erasmus che stanno studiando a Napoli.

L’incontro formativo ha messo in luce che studiare all’estero: 

  • contribuisce allo sviluppo di competenze interculturali;
  • diffonde l'idea di un tipo di apprendimento innovativo basato sul contatto diretto con realtà diverse;
  • rende i giovani consapevoli della diversità europea come ricchezza da sfruttare;
  • li rende più autonomi e responsabili 

Tutti i nostri studenti hanno partecipato con interesse e curiosità al dibattito finale, hanno ascoltato attentamente le esperienze che gli studenti francesi e spagnoli hanno condiviso con loro e hanno interagito in lingua straniera.

 

L’incontro si è concluso con un quiz interattivo sulla piattaforma Kahoot… Gli studenti si sono divertiti molto e, con grande entusiasmo, hanno risposto a tutte le domande concernenti il progetto dell’INDIRE ESN Italia.

 

 

Presentazione Progetto Erasmus+

locandina erasmus

 

Erasmus Plus è il programma dell’Unione Europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport 2014-2020 nato per dare opportunità di studio, formazione, di esperienze lavorative o di volontariato all’estero. La nostra scuola, coordinatrice del progetto e in partnership con 4 scuole dell’Unione Europea (Francia, Portogallo, Romania e Bulgaria), persegue lo scopo di far conoscere agli studenti la ricchezza culturale dell’UE, basata sulla condivisione di valori come: il rispetto per i diritti dell’uomo, la sua dignità, la libertà, l’uguaglianza, la democrazia, il rispetto per le minoranze, non discriminazione e tolleranza.

   

Giornata mondiale degli insegnanti

giornata-mondiale-insegnante-logo-foto

Il 5 ottobre ricorre la  Giornata mondiale degli insegnanti istituita dall’UNESCO per ribadire il ruolo centrale dei docenti.

Tale ricorrenza si celebra ogni anno dal 1994.

Quest’anno ricorre il suo 25º anniversario (1994 - 2018) e viene commemorata a Parigi con un evento globale.

Il tema è "Gli insegnanti formati e qualificati sono essenziali per il diritto alla educazione".

Di recente le Nazioni Unite hanno richiamato la funzione dell’insegnante nell’obiettivo 4 della Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile.

Anche il nostro Istituto ha voluto aderire alle celebrazioni ed ha inserito questa Giornata nel piano delle attività dell’anno scolastico 2018/2019.

In tutte le classi alla prima ora è stato distribuito del materiale illustrativo che è stato , poi, opportunamente esposto agli alunni durante la seconda ora sollecitando opportunamente le loro riflessioni e raccogliendo le loro considerazioni.

 Molto seguita ed apprezzata tale iniziativa sarà ripresa e sviluppata anche nei prossimi anni.

 

Pagina 2 di 29